Santa Maria della Neve al Tinazzo

Il complesso del Tinazzo sorge sulla parte nord della vecchia strada che collegava Cremona a Bergamo. Il toponimo Tinazzo prende il nome dal luogo paludoso che ricopre l’area del fiume Oglio da secoli. Abbiamo notizie riguardo il parco dall’inizio del XVI secolo, ma è nel  XVIII secolo  che vede la sua sistemazione con l’introduzione di nuove essenze diverse da quelle tradizionali. Contemporanea al parco è la piccola chiesa della Madonna delle Nevi, meglio conosciuta come Madonna del Tinazzo. Costruita nel 1510, presenta una sobria facciata a capanna con portale e oculo centrale. L’interno della chiesa è ricoperto di affreschi di carattere votivo, tutti risalenti al XVI secolo, notevole la Pala d’altare lignea raffigurante la Vergine.